02 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

UN GRAZIE AI VERI APPASSIONATI DELLA BICICLETTA

01-12-2013 23:39 - News Generiche
Dal sito nazionale Acsi Settore Ciclismo

Non ce lo aspettavamo, con grande sorpresa, il giorno dopo il comunicato della Consulta, ci sono giunte tantissime adesioni dei veri amanti della bicicletta con annessi attestati di stima e incitamento a proseguire il nostro cammino.

Una segnalazione unanime che evidenzia l´ottusità di alcune decisioni che non hanno nulla a che fare con lo sport ma solo con le poltrone.

Tutti ci incoraggiano a proseguire per affermare la facoltà del libero associazionismo riconosciuto, ad ignorare coloro che vogliono governare lo sport, non legittimati da nessuno, con i divieti e non con progetti educativi.

Riportiamo virgolettato il testo di una delle tante lettere pervenutaci oggi:

"signori della Consulta, se inizialmente avevate ragione, adesso rischiate grosso e questa mossa si sta rivelando solo la classica "manovra politica di fine anno dal sapore amaro" che ancora una volta sta creando confusione e scompiglio tra chi è interessato solo a pedalare e di questi giochini non ne vuole sapere" Qual è la vera intenzione della sospensione in questo momento che è sospesa l´attività?"

Come sempre la saggezza risiede sul "sellino" non dietro la scrivania.

L´ACSI ha risolto il problema UDACE, ma per qualcuno non era quella la preoccupazione , anzi quello era un falso problema dietro il quale trincerarsi per continuare a giustificare insuccessi e delusioni. Ora temono che l´ACSI possa crescere ulteriormente e liberamente e cercano di difendersi come possono, anche con mezzi illegittimi.

Per conto nostro registriamo un aumento di consensi, e proseguiamo per la nostra strada.

Lo sport rende liberi, non vogliamo essere prigionieri di queste circostanze e di questo sgradevole contesto. Acsi e´ riconosciuta dal Coni e come tale potrà esercitare tutta l´attività riconosciuta rispettando sempre le regole dell´ordinamento sportivo.

Restiamo a disposizione di tutti i ciclisti veri e liberi continuando la nostra missione. Grazie del vostro inaspettato sostegno, la verità, come la ragione, emergerà sempre.

Roma, 28 novembre 2013

Fonte: ciclismo.acsi.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account