10 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

2° Barbiano Day

14-07-2012 21:35 - News Generiche
CICLOTURISMO DI QUALITA´ AL BARBIANO DAY

Ottima riuscita della 2a edizione della manifestazione parmense.
Novità 2012: l´escursione in mountain bike del trofeo RAMPIPARMA




Barbiano (PR), 8 luglio 2012

Estate: tempo di feste all´aria aperta. Anche il ciclismo amatoriale ha la sua e si chiama "Barbiano Day". A volerla ed organizzarla i dirigenti e i tesserati del Velo Club Valera coordinati da Fabrizio Dassenno, inventore di un evento che è sicuramente tra i fiori all´occhiello del comitato parmense. Il nome della manifestazione è legato ovviamente a Barbiano, frazione collinare del Comune di Felino. La scelta, operata col patrocinio della amministrazione felinese, è caduta su questa località perché per i ciclisti locali è una sorta di "santuario" della bicicletta. "L´idea - spiega l´organizzatore Dassenno - è quella di riunire gli appassionati facendo percorrere loro in una sola giornata tutti gli accessi alla vetta dove abbiamo collocato un ristoro al quale è possibile rifornirsi ad ogni passaggio." La vicinanza alla città, oltre alla bellezza dei luoghi e dei panorami sono sicuramente gli ingredienti fondamentali che spingono tantissimi amanti delle due ruote a partecipare. Ma l´aspetto essenziale è la molteplicità dei percorsi che conducono a Barbiano. Sette infatti sono le salite che portano in vetta. Due da Felino e due da S. Michele Tiorre, oltre a quelle di S. Ilario Baganza, Mattaleto e S. Michele de´ Gatti. "La formula - prosegue Dassenno - è quella del brevetto cicloturistico infatti ad ogni partecipante viene fornito un carnet di viaggio sul quale apporre i timbri di convalida del transito nelle varie sedi di controllo." Una "ricetta" che è piaciuta, infatti sono stati duecentosettanta i pedalatori che si sono cimentati lungo i quasi ottanta chilometri del percorso. Così come sono è state apprezzate, all´ombra di annose querce, le tavolate imbandite con salumi e vini del territorio, ma soprattutto da freschissime fette di cocomero. Ma la festa non è finita qui, perché ai grimpeur delle strade rivestite di asfalto levigato si sono aggiunti quelli della mountain bike che le salite le amano purché siano lontane dalle automobili. "Per soddisfare le esigenze di tutti - commenta Enzo Soncini, presidente del Velo Club Valera - abbiamo tracciato un percorso quasi completamente fuoristrada con diversi passaggi sulla sommità di Barbiano". Carraie, mulattiere e sentieri il teatro di questa escursione, fra boschi, vigneti e campi di grano in corso di mietitura durante il passaggio dei circa quaranta partecipanti. La prova, per altro, era valida come terza tappa del Trofeo RampiParma, manifestazione dedicata agli escursionisti. Veramente spettacolare, poi, vedere stradisti e biker incrociarsi dove i tratturi e le carrozzabili si intersecano, in un continuo andirivieni tra salite e discese. "Il numero complessivo dei presenti - conclude Soncini - ci fa ben sperare per una prossima edizione, cercando magari di collaborare con le diverse associazioni che già operano sul territorio per rendere ancora più significativa questa giornata." Per la cronaca, la vittoria è andata alla squadra dei Veterani Ciclisti Parmensi con ben trenta partecipanti. Tecnobici e Aquila-US Italia hanno completato il podio.

Paolo Borelli
Veterani Ciclisti Parmensi 1° società classificata (strada)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account